Biochimica Clinica
CCLM
Area soci
Non possiedi o non ricordi la password!
Clicca qui
Polizza assicurativa
Regolamento Gruppi di Studio

PREMESSA

I Gruppi di Studio (GdS) della Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica (SIBioC) costituiscono uno dei momenti più rilevanti dell’attività e dell'immagine dell'Associazione, sia per l'aspetto di promozione scientifica che per quello di aggiornamento culturale e professionale reso ai Soci.

 

SCOPI

Lo scopo di ogni GdS è quello di riunire un certo numero di Soci interessati e particolarmente qualificati e di altri esperti competenti su un determinato problema di importante interesse scientifico, operativo, gestionale o professionale. Il lavoro del GdS si può concretizzare, di volta in volta ed a seconda della peculiarità dei singoli temi, attraverso diffusione di documentazione pertinente, l'organizzazione di sperimentazioni individuali o collaborative, l'esecuzione di inchieste mediante questionari o altro, la valutazione di situazioni esistenti, la collaborazione con GdS analoghi a livello internazionale, ecc.

 

ATTIVAZIONE

L'insediamento di un nuovo GdS e del relativo Coordinatore (C) viene deciso dal Consiglio Direttivo (CD) su proposta dell'Assemblea o di un gruppo di Soci o dei membri del CD o del Coordinatore della Divisione Scientifica.

 

COMPOSIZIONE

Ciascun GdS è composto da un Coordinatore, da un vice coordinatore e da un numero variabile di membri attivi ed eventualmente da membri corrispondenti.. Ai vari GdS è preposto il Coordinatore della Divisione Scientifica.

Il Coordinatore della Divisione Scientifica (CDS) è un Socio nominato dal CD. Ha il compito di promuovere e coordinare l'attività dei GdS, funge da tramite fra questi ed il CD.

Il Coordinatore (C) è un Socio nominato dal CD ed ha il compito di proporre il vice coordinatore i membri attivi e gli eventuali i membri corrispondenti, di organizzare il lavoro del GdS e di mantenere i rapporti con il CDS.

I membri attivi sono persone che, per specifiche competenze e disponibilità a collaborare, sono in grado di dare un contributo attivo allo svolgimento del programma del GdS. I membri attivi vengono nominati dal Coordinatore.

I membri corrispondenti sono figure di riferimento non necessariamente iscritte SIBioC al fine di potenziare le collaborazione interdisciplinare.

 

COMPITI

I compiti del GdS riguardano:

a) l'inquadramento della situazione attuale dei problemi di pertinenza del GdS ("stato dell'arte"), con produzione di elaborati contenenti almeno le indicazioni bibliografiche più significative;

b) la diffusione di documenti ufficiali nazionali ed internazionali incluse linee guida e raccomandazioni; questi ultimi eventualmente tradotti, commentati ed adattati alla situazione nazionale;

c) la presentazione al CD delle risultanze del lavoro del GdS sotto forma di documenti (raccomandazioni, linee guida) che, una volta approvati, diventano documenti ufficiali della SIBioC;

d) l’impegno a pubblicare su Biochimica Clinica almeno un documento ogni due anni relativo alle attività del GdS;

e) la valutazione del livello di implementazione delle linee guida presentate;

f) la presentazione al CDS, ogni anno, di un programma di massima delle attività future e di un consuntivo delle attività realizzate;

g) l'esposizione delle attività realizzate in occasione dei Congressi Nazionali SIBioC, in apposite sessioni organizzate a cura del CDS;

h) l’organizzazione di corsi di formazione anche tramite un prevalente contributo alla Scuola di Formazione permanente di SIBioC;

i) l’interfacciamento con gruppi di studio o di lavoro di altre società scientifiche, anche a livello internazionale;

j) l’aggiornamento continuo della sezione del GdS sul portale SIBioC.

k) Il Coordinatore ed i membri dei GdS, se intendono partecipare ad eventi non organizzati o patrocinati da SIBioC in qualità di membri del GdS, devono richiedere l’autorizzazione al Consiglio direttivo.

l) I GdS non hanno identità giuridica e quindi, come tali, non possono sottoscrivere accordi o ricevere finanziamenti da società esterne. Questo tipo di accordi deve necessariamente passare attraverso l’approvazione del Consiglio Direttivo.

 

PUBBLICAZIONI

I contributi elaborati dai GdS della SIBioC sono classificati come:

a) documenti: per contributi non impegnativi per la SIBioC, che possono essere pubblicati anche sotto forma di opinioni;

b) documenti ufficiali: per contributi che costituiscono una presa di posizione ufficiale della SIBioC.

I documenti dei GdS, con l'indicazione della loro classificazione, sono pubblicati da Biochimica Clinica ed eventualmente tradotti per pubblicazione prioritariamente su Clinical Chemistry and Laboratory Medicine. I documenti ufficiali, prima della pubblicazione, devono essere esposti sul portale della SIBioC per almeno un mese, al fine di raccogliere eventuali ed ulteriori osservazioni da parte dei Soci, e quindi essere trasmessi al CDS che li porterà al Consiglio Direttivo della Società per l’approvazione definitiva.

 

Il coordinatore del GdS ha inoltre facoltà di chiedere la pubblicazione sul portale della Società di notizie particolarmente importanti ed urgenti. In tal caso, il testo relativo dovrà essere preventivamente inviato al Presidente ed al CDS che ne autorizzeranno la pubblicazione sul portale, previo avviso ai soci trasmesso tramite newsletter a cura della Segreteria. 

 

COPYRIGHT

Il "copyright" di qualsiasi materiale elaborato da parte dei GdS rimane di proprietà della SIBioC.

 

DURATA DEI GdS

La durata del GdS è variabile in funzione dei programmi operativi a medio ed a lungo termine presentati dal Coordinatore del GdS al CDS.

 

CESSAZIONE DI ATTIVITA' DI UN GdS

Un GdS cessa la propria attività o per esaurimento del programma, o per mancanza di assolvimento dei compiti minimi, in particolare relativamente alle pubblicazioni. La decadenza di un GdS viene proposta dal C del GdS, o dal CDS e ratificata dal CD.

 

DECADENZA DEI COORDINATORI DEI GdS E DEL COORDINATORE DIVISIONE SCIENTIFICA

Il CDS ed i C dei GdS decadono ogni 2 anni e possono essere riconfermati di norma per non più di 3 bienni consecutivi; il Consiglio Direttivo si riserva la possibilità di revocare la delega prima della scadenza in seguito a verifica di una non adeguata ed efficace attività svolta. Alla fine di ogni anno, sarà compito della segreteria avvisare il CDS o il Presidente in merito alla scadenza dei coordinatori nell’anno seguente.

 

FINANZIAMENTI

I GdS non hanno un budget definito. Su specifici progetti il CDS potrà richiedere al CD i finanziamenti necessari. Il CD deciderà quindi, in base alle disponibilità economiche ed alla rilevanza del progetto, se erogare o meno i finanziamenti.

 

GRUPPI DI STUDIO INTERSOCIETARI

Ai GdS intersocietari si applicano le regole sopra definite, ma con le seguenti eccezioni:

a) Coordinatore. Di norma, è previsto un solo coordinatore (Socio SIBioC) oppure un Coordinatore per ogni Società Scientifica afferente al GdS; 

b) Membri attivi. Ci saranno membri attivi per ciascuna delle società partecipanti al GdS.

c) Copyright. Non potrà essere solo della  SIBioC, ma sarà di tutte le Società partecipanti al GdS che riconosceranno formalmente il documento.

 

Il GdS intersocietario dovrà definire un proprio regolamento per stabilire il numero di coordinatori e il numero di membri attivi per ciascuna Società nonché eventuali norme per armonizzare l’avvicendamento dei coordinatori e dei membri attivi se le altre Società partecipanti prevedono tempi diversi di avvicendamento.

Il regolamento del GdS intersocietario dovrà essere approvato dai Direttivi di tutte le Società Scientifiche che collaborano al GdS.

 

Scarica il Regolamento in Pdf